lunedì 23 dicembre 2013

Auguri!

 
 
Vi auguro un
Buon Natale
&
Un Felice Anno Nuovo!!
 
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Ci vediamo dopo le feste con altri post!
Buone Vacanze

venerdì 20 dicembre 2013

aspettando Natale

Buon pomeriggio!
Come va?
Anche voi siete sommersi da pacchi e pacchetti da incartare? Io SI!!
Ed è proprio dai rimasugli di carta regalo che ho tirato fuori questi biglietti augurali:




Che ne dite?
Un saluto
Alla prossima!

giovedì 19 dicembre 2013

stuzzichinoXlaVigilia

Ciao a tutti!
Per il 24 Dicembre vi suggerisco uno stuzzichino velocissimo da servire hai vostri commensali a base di:   CREMA DI MASCARPONE E PASTA DI ACCIUGHE
Ingredienti:
cracker non salati
200g di mascarpone
60g di pasta d'acciughe
Procedimento:
Mettete il mascarpone e la pasta d'acciughe in una ciotola e mescolateli a lungo fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo.
Prendete i cracker, divideteli a metà e guarniteli con la crema e pezzetti di cracker o filetti di alici.
In alternativa potete mettere la crema in ciotole individuali e servitele con crostini di pane tostati e molto caldi.




mercoledì 18 dicembre 2013

aspettando Natale

ciao!
scusate i pochi post sul Natale ma, i giorni passano e gli impegni si accumulano tutti a dicembre !!!
Uff... Ho bisogno di giornate da 48 ore!!!!

Tutto sommato ieri ho realizzato questi biscotti da regalare il 25 a tutti i commensali, vi piacciono?








E ,con l'aiuto di mia sorella, li abbiamo confezionati così:



Un saluto, buon pomeriggio!

lunedì 16 dicembre 2013

strudel a modo mio

Ciao!!!!!!
 avete sentito che freddo che fa?
per riscaldarmi un po' ho preparato un buona cioccolata calda e uno strudel di mele.

Strudel di mele
a modo mio
 
 
Occorrente:
4 mele
pan di spagna avanzato (o 4-5 fette biscottate sbriciolate)
uvetta ammollata q.b.
pinoli q.b.
noci q.b.
chiodi di garofano
1 pizzico di cannella
limone
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio di miele
pasta sfoglia
 
 
Preparazione:
Per prima cosa sbucciate le mele , tagliatele a pezzetti e irroratele col succo di mezzo limone in modo che non anneriscano.
 in una terrina versate l'uvetta ammollata in acqua calda, i pinoli, le noci, i chiodi di garofano schiacciati, il pizzico di cannella ,lo zucchero il miele , le mele e lasciate macerare.
stendete la pasta sfoglia, mettete il pan di spagna o i biscotti sbriciolati al centro e versatevi sopra il composto di mele.

 
Chiudete come un pacchetto e fate dei tagli sulla superficie con un paio di forbici.
 
Ponete lo strudel sulla placca  e infornate a 220°C per 30-40 minuti.
 
 


venerdì 13 dicembre 2013

aspettando natale

Buon venerdì e AUGURI a chi si chiama LUCIA!
Finalmente ho preparato dei biscotti a tema natalizio!!






 Che ne pensate? 
 Secondo me sone venuti carini e  potrebbero essere usati anche come dei segnaposto!
Un saluto =)

giovedì 12 dicembre 2013

portatovagliolo x Natale


Buon giorno!
Le feste stanno arrivando, come vanno i preparativi?
Per questo Natale ho realizzato dei semplicissimi porta tovagliolo con avanzi di stoffa che avevo in casa, ecco come sono venuti:
Che ne pensate?

 Per realizzarli ho utilizzato:
  • strisce di stoffa di dimensioni 16x3 cm (vanno bene anche i fogli di feltro)
  • colla a caldo
  • strass autoadesivi
Procedimento:
Per prima cosa tagliate le strisce di stoffa.

Incollate le estremità con la colla a caldo

Infine attaccate gli strass autoadesivi

Ecco pronto il porta tovagliolo!


Questo porta tovagliolo è così facile che lo potreste realizzare con i vostri figli!

mercoledì 11 dicembre 2013

frutta fritta!

Buon giorno a tutti!!!
quest'oggi vi suggerisco un modo insolito per mangiare la frutta:

frittelle di frutta al latte
 
Ingredienti:
2 mele
2 banane
un cestino di fragole
1 ananas piccolo
un limone
abbondante olio per friggere
zucchero
 
125g di farina
1 uovo
un pizzico di bicarbonato
un cucchiaio di zucchero
2 dl di latte
sale
 
 
Procedimento:

setacciate le farina e mescolatela con il bicarbonato, lo zucchero e un pizzico di sale, poi incorporate l'uovo sbattuto e il latte. Coprite e lasciate riposare un ora in frigo.
Sbucciate le mele, privatele del torsolo e riducetele a rondelle; tagliate le banane a tocchetti e spruzzate tutto con il limone per evitare che si ossidi.
Lavate le fragole senza togliere il picciolo.
Pulite l'ananas e tagliatelo a rondelle.
Immergete poca frutta alla volta nella pastella e friggeteli in abbondante olio caldo.
Scolate le frittelle man mano che sono dorate ,passatele sulla carta assorbente e cospargetele con la zucchero.

 
Tra tutta la frutta, le frittelle di mele sono le più buone!
Voi che ne pensate?
  

martedì 10 dicembre 2013

piramide

Ciao a tutti!
stavo pensando a dei giochi da poter fare in casa con i bambini e guardate un po' cosa mi è venuto in mente:
 
PIRAMIDE COLORATA
 


Occorrente:
rotoli di carta igienica ( almeno 21)
tempere
pennarelli
palla di gommapiuma

Procedimento:
Colora i tubi di carta igienica con le tempere, per alcuni colori occorrono più mani di colore.
Disegna sui tubi, utilizzando i pennarelli, tante faccine buffe
Ora create una piramide
Lo scopo del gioco è quello di riuscire a far cadere in un solo colpo più birilli possibili!
Che vinca il migliore!

Spero che l'idea vi sia piaciuta.
Alla prossima!



stuzzichino al tonno

Ciao!
Con l'avvicinarsi delle festività, sto iniziando a pensare a cosa portare in tavola per i giorni di festa; sicuramente il menù del 24 Dicembre sarà a base di pesce come vuole la tradizione .
Pensavo di iniziare con uno stuzzichino a base di tonno:

Crostini al tonno
 
Occorrente:

una confezione di fette biscottate integrali o granetti integrali
una scatoletta di tonno
pomodori maturi
una lattuga (qualche foglia)
maionese q.b.
aceto q.b.
un pizzico di sale
 
Procedimento:
Sgocciolate il tonno e mettetelo in una terrina con un cucchiaio di maionese e un cucchiaino di aceto e mescolate bene.
Lavate, pulite e tagliate a pezzetti qualche foglia di lattuga.
In una terrina tagliate a spicchi 1-2 pomodori (dipende dalla grandezza) e salateli.
Ora possiamo comporre il crostino:
prendete una fetta biscottata e ponetevi sopra un bel cucchiaino di tonno, poi guarnite con la lattuga e 2 spicchi di pomodoro.
Lo stuzzichino è pronto per essere gustato!


lunedì 9 dicembre 2013

ad ogni portata la sua bottiglia!

Ciao a tutti!
Ieri sera mia madre mi ha portato una rivista di ricette con diverse proposte per le feste natalizie però, la cosa che maggiormente ha colpito la mai attenzione è stata una tabella in cui suggeriscono gli accostamenti migliori tra il vino e i piatti della tradizione natalizia.
Siccome non sono una intenditrice di vino, credo che questa "mini guida", come la definiscono loro, sia molto utile per non portare il vino sbagliato in tavola e fare bella figura con i commensali.
Ecco cosa proponevano:
Aragosta e Crostacei
Bianco di Custoza, Gavi, Lugana, Malvasia secca, Vermentino di Sardegna
 
Capitone ed Anguilla
Bardolino, botticino, Circeo rosso, Gragnano, Moscato di Terracina, Pignoletto, Rosso Piceno

Tortellini in brodo
Lambrusco Garsparossa di Castelvetro, Lambrusco di Sorbara, Merlot del Garda,
Sauvignon dei Colli Bolognesi

Cappone e Tacchino
Bianco di Levanto, Cabernet, Dolcetto d'Alba, Rosso dei colli di Conegliano, Sangiovese, Sassella

Zampone con le lenticchie
Barbera, Bonarda, Grignolino, Lambrusco Garsparossa, Gutturnio

Panettone e Pandoro
Brachetto, Moscato d'Asti, Moscato d'Oltrepo Pavese, Recioto di Gambellara, Superiore di Cartizze.

Mostaccioli e Panforte
Barolo chinato, Marsala, Passito di Pantelleria,Vinsanto

 
Vi confesso che molti vini che nominano, non li conosco, voi?
Una cosa sul mondo dei vini la conosco: l'uso dei vari bicchieri perché c'è un bicchiere per ogni vino!
Si tratta di nozioni di base che ho appreso ad una degustazione di vini dove spiegavano come servirli.
 
Flute
Si usa per gli spumanti secchi;
grazie al corpo stretto e allungato, permette di valorizzare il vino e favorisce la percezione degli aromi freschi e delicati.
Coppa 
Si usa per gli spumanti dolci;
L'apertura molto larga consente di liberare l'eccessiva carica aromatica iniziale lasciando spazio al vero gusto che si percepisce dopo.
Ballon
Si usa per i vini rossi;
esattamente per quelli corposi e invecchiati, e permette di sprigionare gli aromi molto complessi di questi vini
Calice
Si usa per i vini bianchi;
è ideale per convogliare verso il naso e il palato gli aromi e i gusti dei vini bianchi giovani e freschi o di quelli più maturi e strutturati.
 
 

 

 
Un saluto e buona scelta di vino! =)



venerdì 6 dicembre 2013

aspettando Natale2

Per questo Natale ho deciso di fare dei pensierini Fai-da-te e ho pensato a questo segna posto che può essere utilizzato anche come porta penne!

Occorrente:
Un bicchiere di plastica dura
Pirkka (il filo di carta)
colla a caldo (o nastro biadesivo)
mollette piccole con coccinella
cartoncino
pennarelli


Procedimento:
Prendete il bicchierino di plastica e con l'aiuto della colla a caldo, ricopritelo col filo di carta

Ora prendete la mollettina e ,sempre con la colla a caldo, attaccatela al bicchiere

Su un cartoncino colorato scrivete il nome dell'invitato.
Per migliorare la presentazione in tavola ho inserito una rosa finta e le foglie sono fatte con del semplice nastro verde piegato più volte ed inserito.

Oppure potete  utilizzarlo così:
Che ne dite? 
Vi piace?

giovedì 5 dicembre 2013

rotolo alle visciole

Ciao a tutti!
scusate ma, mi sono accorta ora di aver pubblicato la foto del rotolo alla marmellata di visciole e cioccolato senza scrivere la ricetta, rimedio subito!!
 
Rotolo alla marmellata di visciole
 


Per realizzare il rotolo servono:
2 uova
50 g di zucchero
35 g di farina 00
20 ml di latte
glassa al cioccolato pronta
granella di mandorle

Procedimento:
in una ciotola, con le fruste elettriche montate gli albumi a neve ben ferma con un pizzico di sale e 1 cucchiaio di zucchero.


 Sempre con le fruste elettriche montate i tuorli con lo zucchero rimasto fino ad ottenere una crema morbida e molto chiara. Incorporate la farina setacciata, unitela ai tuorli e aggiungete il latte.
 Amalgamate i due composti nella stessa ciotola e mescolate dal basso verso l‘alto con una spatola per non smontarli.



Versate l’impasto in una teglia quadrata (o rettangolare) e livellatelo con una spatola.
Cuocete in forno a 180°C per 8 minuti, togliete dal forno, estraete dalla teglia e lasciate raffreddare.
Girate il pan di spagna su un foglio di carta forno e staccate delicatamente la carta su cui era stato cotto.
Praticate delle leggerissime incisioni parallele nel senso in cui arrotolerete il pan di spagna
Farcite il rotolo con la marmellata.
Arrotolate  il rettangolo e chiudetelo a caramella col foglio di carta forno.
Ponete in frigo un paio d'ore.
Poi prendete la glassa pronta e versatela sul rotolo e guarnite con granella di mandorle.






Un saluto a tutti.





 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...