martedì 31 maggio 2016

frittata con agretti

Ciao!!
Oggi vi presento una ricetta facile e veloce con una verdura tipicamente primaverile: gli agretti!
Dal sapore leggermente amarognolo e acre ( da qui il nome agretti), sono conosciuti anche come barba del prete.

Gli agretti sono ricchi di acqua e di fibre, quindi hanno un ottimo effetto sulla diuresi e la regolarità intestinale. Contengono molte vitamine (tra cui la A,C & B )e molti minerali come calcio ,magnesio e ferro.


La ricetta di oggi è una frittata al forno con agretti.
Ingredienti:
6 uova
1 mazzetto di agretti
1 scalogno
maggiorana q.b.
olio e.v.o. q.b.
sale e pepe q.b.

Procedimento:
Pulire e lavare gli agretti.
In una padella soffriggere lo scalogno tritato in 2 cucchiai di olio,unire gli agretti e mescolare bene. Dopo qualche minuto aggiungere un bicchiere d'acqua e cuocere a fuoco medio finchè non sia evaporata tutta l'acqua ed aggiustare di sale.
in una ciotola sbattere le uova con sale e pepe, unire glia agretti e la maggiorana. Versare il tutto in una piccola tortiera e infornare a 200° C per 20 minuti.





buon appetito
 e
 alla prossima ricetta! 

martedì 24 maggio 2016

bavaglini


Buon martedì!
Nei giorni scorsi è nata una graziosa bambina e come pensiero le ho ricamato questi due bavaglini!
che ne pensate?






Come potete notare, per il ricamo ho preso ispirazione dal disegno del bavaglino!


Con questo lavoro partecipo al link party di mycandycountry!

per andare al link party clicca quì


 Al prossimo post. =)

giovedì 19 maggio 2016

Bon ton

Buon giorno a tutti!
La scorsa settimana sono stata ad un matrimonio, la cena è andata bene fino al momento del primo piatto: tortelloni ripieni!

Mi sono sentita osservata tutto il tempo in quanto  ho usato solo la forchetta per tagliare la pasta ripiena invece, tutti gli altri commensali del mio tavolo hanno utilizzato il coltello. 
Da come mi guardavano sembravo la maleducata del momento, ma in realtà erano loro che non sapevano bene le buone maniere! 
Il giorno dopo sono andata da nonna e ho trovato un paio di libri sul galateo e così ho scritto questo post dedicato a tutti quelli che vogliono dare una ripassata al bon ton in tavola!

Ecco un piccolo vademecum da ricordare proprio in situazioni come questa.
Asparagi. Gli asparagi interi vanno mangiati con le posate.
Formaggi. Il Galateo differenzia il comportamento in base alla consistenza del formaggio:
  • a pasta dura, bisogna usare coltello e forchetta;
  • a pasta molle, bisogna usare la forchetta;
  • grana a tocchetti, si possono usare le mani;

Frutti di mare, si staccano delicatamente con la forchetta tenendo il guscio con due dita dell’altra mano. Per le chele, bisogna utilizzare gli appositi tronchesini ed estrarre la polpa con la sua forchettina dedicata chiamata esattore.
Pasta ripiena (lasagnecannelloni, tortelloni, agnolotti,ecc..)polpettefrittate e insalata si usa solo la forchetta.
Pesce, quando non sono previste le posate apposite, va bene la forchetta.
Pinzimonio. Si usano le mani o meglio le dita, con grande accortezza.
Pollo. Coltello e forchetta a maggior ragione se si è ospiti a un pranzo formale. Tra amici, evviva l’informalità. Stessa regola per le costolette di agnello.
Risotto. Non si allarga sui bordi del piatto con la forchetta per raffreddarlo, si aspetta.
Frutta. Solitamente è la più complicata. Quella con buccia viene divisa in quarti, sbucciandola con coltello e forchetta, tagliata a pezzi e mangiata con la forchetta. La banana dopo esser stata sbucciata con il coltello viene affettata nel piatto e mangiata con la forchetta. L’albicocca invece viene divisa in due e non si sbuccia mai. I cachi e i kiwi si tagliano a metà e si mangiano con il cucchiaino da frutta, svuotandoli dalla polpa. I piccoli grappoli d'uva si possono mangiare con le mani.
Agrumi. Vengono eliminate le due parti, quella superiore e inferiore e vengono incise le bucce con la punta del coltello per eliminarle con più facilità, si apre il frutto e si stacca uno spicchio alla volta. Eventuali noccioli vengono messi con grazia nella mano e adagiati sul piatto. Stessa cosa per le ciliegie, noccioli nella mano e poi piatto.
Dolci. Il Galateo differenzia il comportamento in base al tipo di dolce:
  • pasticcini,è concesso mangiarli con le mani;
  • dolci cremosi , bisogna usare il cucchiaino da dolce;
  • dolci a pasta dura o torte, bisogna usale la forchettina da dolce;


E voi come li mangiate questi alimenti?
Fatemi sapere

Al prossimo post !


mercoledì 11 maggio 2016

rosa in plastica

Ciao!
Guardate un po' cosa ha creato mia madre con dei semplici cucchiai di plastica!?!

Solo lei poteva creare una rosa!!!!




Per realizzarla ha usato dei cucchiai bianchi a cui ha eliminato il manico;
sul fornello a gas, facendo molta attenzione, ha leggermente scaldato un cucchiaio alla volta modellandolo con le mani.
I petali sono uniti uno all'altro fondendo la plastica insieme.
Con la Big shoot ha tagliato le foglie di feltro.

Vi piace?


Potrebbero essere utilizzate come centrotavola o come segnaposto se create con i cucchiaini.


martedì 10 maggio 2016

torta Ferrari

Buon giorno a tutti!!
Domenica è stato il compleanno di mio zio e per festeggiare i suoi 60 anni, ho pensato di realizzare questa torta :



Che ve ne pare?






Si tratta di un pan di spagna farcito con panna e fragole, una torta semplice ma buona!!! 
Le palle rosse che vedete alla base della torta sono dei confetti con al centro una nocciola.
Per la ricetta del pan di spagna e della farcitura potete cliccare qui

Buon appetito!

giovedì 5 maggio 2016

Casa Cenina

Buon giorno a tutti!!!
vi volevo comunicare che da oggi collaboro con Casa Cenina !
Si tratta di un negozio online in cui potete trovare proprio di tutto: dal punto croce allo scrapbook, passando per gli schemi da ricamo, ai libri, dalle riviste alle perline, dai filati agli accessori da merceria!
E' un luogo magico dove gli amante del fai da te passeranno molto tempo a visionare tutti i prodotti offerti!


Vi suggerisco di dare un' occhiata,rimarrete a bocca aperta!



A presto!!    =)

mercoledì 4 maggio 2016

Presine

Buon giorno!!!
Domenica è la festa della mamma e per la ricorrenza ho pensato di regalare a mia madre delle belle presine decorate da me!

In cucina le presine servono sempre e sicuramente è un regalo utile se a vostra madre piace "trafficare" ai fornelli!






Occorrente:
presine bianche
tovaglioli di carta da decoupage
colla per decoupage su stoffa

Procedimento:
ritagliate dal tovagliolo il soggetto scelto ( io ho preso un paesaggio),seguendo bene i contorni.
stendete la colla  dove posizionerete le immagini,poi adagiate delicatamente i ritagli e ripassatevi sopra con il pennello intriso di colla procedendo dal centro verso l'esterno. lasciate asciugare benissimo (fate tutta la notte) e poi stirate al rovescio per fissare il tutto.







 





con questa idea partecipo al link party per la festa della mamma indetto da DolcezzeCreative!

http://dolcezzecreative.blogspot.it/2016/04/link-party-festa-della-mamma.html

martedì 3 maggio 2016

Torta Candy Candy

Buon giorno! 

Oggi vi mostro la mia ultima torta su commissione, pensata per un amante del cartone animato Candy Candy!!!!!!

Che ve ne pare?



   



            Mi hanno chiesto un semplice pan di spagna con la farcia al cioccolato.





Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...